Agrumi e Medicina

Posted by | · · · · | News | Commenti disabilitati

arancianavelinaL’arancia Rossa di Sicilia ha un notevole contenuto di antocianine, composti appartenenti alla famiglia dei flavonodi, che conferiscono alla polpa il tipico colore rossastro (nelle diverse sfumature che vanno dal giallo al rosso e che variano a seconda della varietà) che oltre a potenziare in modo eccellente l’azione della vitamina C1 presente negli agrumi (tanto che gli antociani sono denominati anche vitamina C2), svolgono un ruolo importante nella prevenzione e cura di molte malattie e disturbi soprattutto in virtù del loro ragguardevole potere antiossidante.

In particolar modo si riconosce alle arance rosse di Sicilia, in virtù del loro spiccato contenuto in vitamina C (circa il 40% in più di quella presente negli agrumi coltivati altrove) e della consistente presenza di antociani e flavonone, una potente azione protettiva dall’insorgere di tumori. Le arance contengono inoltre discrete quantita di vitamina A (betacarotene) e di vitamina B1 e B2.

(Fonte:Associazione Italiana per la ricerca sul Cancro)


No Comments

Comments are closed.